BREXIT: INCA CGIL REGNO UNITO INAUGURA IL SERVIZIO DI REGISTRAZIONE PER IL SETTLED STATUS

BREXIT: INCA CGIL REGNO UNITO INAUGURA IL SERVIZIO DI REGISTRAZIONE PER IL SETTLED STATUS

LONDRA\ aise\ - Dallo scorso mese di giugno, il Patronato INCA CGIL Regno Unito ha attivato lo sportello di registrazione per l’EU Settlement Scheme, per ottenere sia il Settled che il Pre-Settled Status. Il servizio è offerto in collaborazione con ITACA a tutta la comunità italiana nel Regno Unito.
Il Settled Status – ricorda il patronato – è il documento che tutti i cittadini europei già residenti nel Regno Unito dovranno fare per potere rimanere nel paese legalmente a seguito della Brexit. La domanda deve essere effettuata entro il 31 dicembre 2020 nel caso di “no deal”, e il 30 giugno 2021 nel caso di uscita del Regno Unito con un “deal”.
Lo sportello è disponibile presso gli uffici di Londra (a Islington e Hammersmith) e Manchester, e nella permanenza di Brighton. Inoltre, dietro richiesta delle comunità locali, l’INCA Regno Unito è disponibile ad organizzare incontri in altre città per aiutare la comunità a registrarsi.
Il Patronato INCA CGIL Regno Unito è legalmente abilitato ad offrire la necessaria assistenza avendo ottenuto la necessaria certificazione OISC per l’EU Settlement Scheme.
Per informazioni e appuntamenti sarà sufficiente telefonare al numero 0207 359 3701 o scrivere un’email a settledstatus.incauk@gmail.com. (aise) 

Newsletter
Archivi