CANTON: IL CONSOLE GENERALE PASQUALINI IN VISITA ALLO STABILIMENTO ITALIANO DELLA UTIL

Canton: il console generale Pasqualini in visita allo stabilimento italiano della UTIL

CANTON\ aise\ - Motori, sistemi di distribuzione, cinture di sicurezza, frizioni, cambi, regolatori dei finestrini, serrature, ma soprattutto i freni. Tutte componenti fondamentali di un’automobile in cui i supporti d’acciaio prodotti dalla ditta UTIL hanno un ruolo fondamentale. Il console generale d’Italia a Guangzhou - Canton, Lucia Pasqualini, ha visitato il loro stabilimento di Nansha, che assieme a quello italiano di Villanova d’Asti e quello canadese di Toronto, rifornisce tutti i maggiori produttori automobilistici mondiali. Non solo Fiat, dunque, ma anche, tra le tante, BMW, General Motors, Volkswagen e nuovi progetti in corso per BYD e Tesla, come hanno raccontato alla stessa Pasqualini il GM Massimo Trionte e il presidente Asia Pacific Austin Lu.
Per ora la progettazione e il design sono realizzati in Italia, mentre per il mercato automotive locale la produzione avviene a Nansha, da dove è più semplice raggiungere i tre grossi cluster produttivi cinesi. I tempi necessari per sviluppare nuovi prodotti sono però troppo lunghi (4 mesi in Italia contro i 2 in Cina), quindi per restare al passo è importante essere flessibili e adattarsi ad un mercato in continua evoluzione. Nel rispetto della qualità e sicurezza che caratterizzano da sempre i prodotti italiani. (aise)


Newsletter
Archivi