CAPE TOWN: IL CONSOLATO VUOLE DIVENTARE “VERDE”

CAPE TOWN: IL CONSOLATO VUOLE DIVENTARE “VERDE”

CAPE TOWN\ aise\ - Dopo la realizzazione dell’impianto fotovoltaico, ultimata nel 2018 grazie alla sponsorizzazione della società italiana Building Energy, il Consolato d’Italia a Città del Capo prosegue con le iniziative in materia di sostenibilità ambientale. Il Console Emanuele Pollio ha sottoscritto oggi un accordo di partenariato con la società Terramanzi Group, rappresentata dal suo fondatore e Presidente, Fabio Venturi, allo scopo di rendere il Consolato un “edificio verde” certificato.
La Terramanzi Group Ltd è una società di consulenza in materia ambientale con sede a Città del Capo, specializzata nell’offerta di servizi professionali in Africa concernenti pratiche ambientali ed intelligenza sociale.
Con la consulenza del gruppo Terramanzi, offerta a titolo gratuito, il Consolato punta ad acquisire lo status di “edificio verde” e di entrare a far parte, come prima rappresentanza diplomatico-consolare in Sud Africa, del Green Star SA system, un sistema di valutazione sviluppato dal Green Building Council of South Africa (GBCSA), che valuta il design e le caratteristiche ambientali degli edifici sudafricani, tenendo conto della salute, del benessere e della produttività degli occupanti. (aise) 

Newsletter
Archivi