CIDIM: DUE CONCERTI IN GIAPPONE PER L’OPTER ENSEMBLE

CIDIM: DUE CONCERTI IN GIAPPONE PER L’OPTER ENSEMBLE

TOKYO\ aise\ - L’Opter Ensemble, composto da Francesco Lovato al violino, Guglielmo Pellarin al corno e Federico Lovato al pianoforte, si esibirà per due concerti in Giappone.
Il primo si svolgerà venerdì 28 giugno 2019 a Tokyo, alle ore 18.30, presso l’Auditorium Umberto Agnelli dell’Istituto Italiano di Cultura della capitale giapponese, il secondo si terrà invece domenica 30 giugno alle ore 19.30 a Matsumoto, nella prefettura di Nagano.
Entrambi i concerti sono promossi dal CIDIM (Comitato Nazionale Italiano Musica) nell’ambito del progetto Suono Italiano che gode del contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale Spettacolo.
L’Opter Ensemble è considerato un punto di riferimento nel panorama musicale italiano. La particolarità della formazione e la sua flessibilità si evidenziano nel continuo lavoro di ricerca e riscoperta del repertorio, che si sviluppa a partire dai trii di Brahms e Ligeti ad altri trii tra cui quelli di Berkeley e Koechlin. Nel 2016 l’Opter Ensemble è stato selezionato da CIDIM (Comitato Nazionale Italiano Musica) e CRUP (Fondazione Friuli) per il progetto “Friuli in Musica”, sostenendo l’attività e la promozione dell’ensemble con concerti in Italia, Turchia, Albania e Germania, Svezia e Giappone.
Il programma del concerto di Tokyo prevede: Gianluca Cascioli, Trio per corno, violino e pianoforte; György Ligeti, Trio per corno, violino e pianoforte “Hommage à Brahms”; Mario Pagotto, Trio per corno violino e pianoforte; Richard Strauss, Till Eulenspiegels lustige Streiche, op. 28, arrangiamento di Francesca Francescato.
Il programma del concerto di Matsumoto invece prevede: W. A. Mozart: concerto per corno e orchestra n. 4 in Mi bemolle maggiore K 495; W. A. Mozart: concerto n.3 in Sol maggiore K 216 per violino e orchestra; W. A. Mozart: concerto n. 12 in La maggiore per pianoforte e orchestra K 414.
“Una formazione – dichiara Lucio Fumo, presidente del CIDIM – quella dell’Opter Ensemble che prosegue il suo percorso di crescita e che continua a portare in tutto il mondo il proprio talento e la propria passione per la musica. Questa volta a godere dello spettacolo sarà il pubblico giapponese, ma la loro esperienza nei Paesi orientali proseguirà anche la prossima settimana con due date in Corea del Sud”. (aise) 

Newsletter
Archivi