CORONAVIRUS: IL PIANO DELLE AUTORITÀ MALTESI PER IL RIENTRO DEGLI ITALIANI

CORONAVIRUS: IL PIANO DELLE AUTORITÀ MALTESI PER IL RIENTRO DEGLI ITALIANI

LA VALLETTA\ aise\ - Le autorità maltesi stanno mettendo a punto un piano che consenta il rientro da e verso l'Italia di quanti si trovino temporaneamente in uno dei due paesi. Ne dà notizia oggi, 10 marzo, l’Ambasciata italiana a La Valletta, annunciando che oggi alle 18 partirà un catamarano veloce che collega Malta con Pozzallo ed è stato annunciato un volo charter tra Malta e Roma.
“Tutti i connazionali interessati sono incoraggiati ad optare prioritariamente per il catamarano, essendo prevedibile un sovraffollamento del volo charter”, scrive l’Ambasciata. “Coloro i quali intendono rientrare a Malta dall'Italia possono farlo purche' provino la residenza nell'arcipelago maltese”.
Gli interessati sono pregati di inviare un'email a cons.lavalletta@esteri.it includendo: nome, cognome, numero di passaporto/carta d'identità, contatto telefonico e destinazione finale del viaggio.
Esclusivamente per motivi di assoluta emergenza ci si potrà rivolgere ai numeri +356-21233157 / 22489800
Gli interessati al catamarano dovranno fornire i propri dettagli all'Ambasciata e recarsi in tempo utile presso il molo della Virtu Ferries, comunque entro le ore 17. Non è garantito il trasporto delle auto al seguito. (aise) 

Newsletter
Archivi