CORONAVIRUS/ SBLOCCO DELLE ESPORTAZIONI DI DISPOSITIVI SANITARI DA GERMANIA E FRANCIA

CORONAVIRUS/ SBLOCCO DELLE ESPORTAZIONI DI DISPOSITIVI SANITARI DA GERMANIA E FRANCIA

ROMA\ aise\ - "Lo sblocco delle esportazioni di dispositivi sanitari di protezione personale (mascherine, tute e schermi facciali) dalla Germania e dalla Francia è un segnale di buon senso e di solidarietà europea che si iscrive nel solco della leale collaborazione fra Stati Membri dell'Unione Europea, soprattutto in un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo". Così il Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, ha commentato ieri la soluzione del caso che impediva l’arrivo in Italia di materiale indispensabile per affrontare l’emergenza sanitaria da coronavirus.
Una soluzione, rimarca il Ministro, "dovuta anche alla positiva azione della Commissione Europea in questa critica contingenza”. Patuanelli, dunque, ha voluto “ringraziare personalmente il Commissario Breton per le non rituali espressioni di solidarietà che mi ha rivolto in questi giorni, ed anche per essersi personalmente adoperato per la soluzione del problema attraverso interlocuzioni dirette. Con lui – aggiunge il Ministro – stiamo anche discutendo di mirate azioni di riconversione produttiva volte a rafforzare i comparti che garantiscono l’approvvigionamento dei dispositivi sanitari oggi indispensabili”.
Patuanelli, infine, si dice “certo che restando uniti e solidali fra Paesi membri e nei rapporti con le Istituzioni Europee, contribuiremo a sostenere e a rendere meno difficile il lavoro eroico che in questi giorni svolgono il personale medico e paramedico, nonché la protezione civile e tutti i volontari". (aise) 

Newsletter
Archivi