#EUDATATHON 2020: IL CONCORSO DELL’UE

#EUDATATHON 2020: IL CONCORSO DELL’UE

BRUXELLES\ aise\ - La Commissione europea e l’Ufficio delle pubblicazioni dell'Unione europea hanno aperto ieri la quarta edizione del concorso “EU Datathon”, che invita le persone appassionate di dati a sviluppare nuove app innovative che facciano buon uso dei numerosi set di dati aperti dell’UE.
È possibile candidarsi al concorso fino al 3 maggio. Le dodici squadre finaliste saranno invitate a presentare le loro idee a Bruxelles dal 13 al 15 ottobre durante la 18a edizione della Settimana europea delle regioni e delle città.
“Nelle istituzioni dell’UE ci sono miniere d’oro di dati che le start-up, gli sviluppatori e altri soggetti che lavorano con i dati possono usare per creare nuove applicazioni che ci aiuteranno a offrire soluzioni migliori ai cittadini e alle imprese”, ha osservato il Commissario per il Bilancio e l'amministrazione Johannes Hahn.
Il concorso, ha aggiunto Elisa Ferreira, Commissaria per la Coesione e le riforme, è “un’importante iniziativa dal basso: vogliamo sapere come poter usare meglio le grandi quantità di dati aperti a nostra disposizione. I dati accessibili sono di vitale importanza nell’elaborazione delle politiche, quindi puntiamo a rendere l’UE un leader digitale nell’uso intelligente dei dati aperti per migliorare la vita delle persone”.
L’edizione di quest’anno di EU Datathon prende ispirazione da quattro priorità politiche della Commissione von der Leyen (un Green Deal europeo, un'economia che lavora per le persone, un nuovo slancio per la democrazia europea e un'Europa pronta per l'era digitale) e contribuisce alla nuova strategia europea per i dati.
Il bando di concorso è disponibile qui. (aise) 

Newsletter
Archivi