FANTETTI (FI): NESSUNA INTENZIONE DI ADERIRE A “ITALIA VIVA”

FANTETTI (FI): NESSUNA INTENZIONE DI ADERIRE A “ITALIA VIVA”

ROMA\ aise\ - “Al mio ritorno a Roma, per il delicato impegno oggi pomeriggio nella commissione Bilancio e Programmazione economica del Senato, di cui mi onoro di essere Segretario, mi vedo costretto dalla lettura di alcuni Media italiani a smentire categoricamente di "esser pronto a passare nelle fila del partito di Renzi"”. È quanto sostiene in una nota Raffaele Fantetti, senatore di Forza Italia eletto in Europa, che assicura: “da cattolico liberale, sono entrato in politica in Forza Italia e qui sono sempre rimasto e rimarrò come fiero esponente del centro-destra: in tale veste, dal 2006 ad oggi ho partecipato a ben quattro impegnativissime campagne elettorali (ed una referendaria) ricevendo ogni volta decine di migliaia di voti di preferenza ed avendo come principale avversario la Sinistra. Non permetto a nessuno di scherzare con questo patrimonio di coerenza ed onestà intellettuale!”.
Come eletto nel collegio Estero, continua il senatore, “sono quasi sempre sul territorio in Europa: sabato scorso ero a Londra per partecipare alla grande marcia del "People's Vote", molto sentita dalla maggioranza della nostra comunità italiana ivi residente. Domenica prossima sarò ancora al cimitero militare di Brookwood per deporre una corona in onore dei caduti italiani ivi seppelliti e la stessa cosa farò a Ginevra il 3 Novembre. Sempre – sottolinea, concludendo – come senatore eletto in Europa, fiero esponente del centro-destra italiano”. (aise) 

Newsletter
Archivi