FORMAZIONE TESTIMONIANZE E LAVORO: SU RAI ITALIA UNA NUOVA PUNTATA DI “CRISTIANITÀ”

FORMAZIONE TESTIMONIANZE E LAVORO: SU RAI ITALIA UNA NUOVA PUNTATA DI “CRISTIANITÀ”

ROMA\ aise\ - “Oggi non bastano più i maestri ci vogliono i testimoni”: da questa affermazione di Papa Paolo VI prende avvio la conversazione televisiva in onda domani a “Cristianità”, una puntata ricca di temi: dal patto educativo voluto da Papa Francesco al ricordo di Paolo VI a due anni dalla sua canonizzazione, dal 75.mo anniversario di Hiroshima e Nagasaki all’impegno per la pace, dal ricordo della tragedia di Marcinelle in Belgio al contributo culturale e lavorativo dell’italianità nel mondo. Questi i principali argomenti al centro del programma televisivo di Rai World realizzato e condotto su Rai Italia da suor Myriam Castelli in onda domani, domenica 2 agosto, in diretta dagli studi Rai di Saxa Rubra,
Ospite d’eccezione Monsignor Angelo Zani, Segretario generale della Congregazione per l’Educazione Cattolica, con il quale si affronta il tema dell’emergenza educativa, della necessità di umanizzare l’educazione ponendo al centro le persone, di una cultura caratterizzata da un umanesimo integrale e solidale, che sviluppi reti di cooperazione, di dialogo e incontro, basi indispensabili per lo sviluppo e la pace dei popoli.
Con l’alto prelato si ricorda Papa Montini nell’anniversario della sua morte, il Papa del Concilio Vaticano II, il primo Papa a prendere l’aereo e intraprendere viaggi internazionali, il primo in Terrasanta e alle Nazioni Unite, il pontefice delle aperture con il mondo dell’arte e della cultura. Un particolare riferimento ai temi della pace nel ricordo dei bombardamenti atomici del Giappone e all’indomani della ricostruzione della chiesa di Aleppo distrutta dalla guerra.
Poi si va in Cile, a Santiago, dove Nello Gargiulo, membro del CGIE, il Consiglio Generale degli italiani all’estero, parlerà dell’italianità nel Paese sudamericano e della situazione creata dal Covid-19. L'altra voce arriva dal Nord America da Philadelphia ed è di Antonio Giordano, medico italo-americano Direttore dell'Institute for Cancer Research and Molecular Medicine and Center of Biotechnology e del College of Science and Technology of Temple University BioLife Science. Il professore italo-americano ci aggiorna sui risultati delle ricerche scientifiche volte a individuare le cause dell’attuale pandemia.
Le considerazioni laiche sul problema educativo sono affidate a Marco Ferraglioni che parla della carenza di maestri e di punti di riferimento per le nuove generazioni più abituate alla comunicazione multimediale che all’ascolto di veri testimoni. Il ricordo di San Francesco nel giorno del Perdon D’Assisi, è affidato ad Alfonso Cauteruccio, Presidente dell’Associazione Greenaccord per la salvaguardia del creato, che vede nel santo di Assisi il proprio maestro e ispiratore, il cantore della bellezza del creato e della lode al Creatore. Una menzione anche per i santi festeggiati in questi giorni tra i quali il Santo Curato D’Ars, patrono dei parroci, San Gaetano da Thiene patrono del pane e del lavoro e San Domenico, il santo ideatore delle università.
Si prosegue con la Santa Messa che si celebra nella Chiesa della Beata Vergine Maria di Ronzano in Castel Castagna, in provincia di Teramo, e a mezzogiorno l’Angelus del Papa dalla finestra del Palazzo Apostolico.
Programmazione
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO domenica 1agosto h03.15 replica ore 11
BUENOS AIRES domenica 1agosto h04.15 – Replica h12
SAN PAOLO domenica 1agosto h04.15
Rai Italia 2 (Asia - Australia)
PECHINO/PERTH domenica 1agosto h15.15
SYDNEY domenica 1agosto h17.15
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG domenica 1agosto h9.15. (aise) 

Newsletter
Archivi