GLI EX STUDENTI LUISS SI INCONTRANO ALL’AMBASCIATA ITALIANA A LONDRA

GLI EX STUDENTI LUISS SI INCONTRANO ALL’AMBASCIATA ITALIANA A LONDRA

LONDRA\ aise\ - L’Ambasciata d’Italia a Londra ha ospitato la scorsa settimana il “Luiss Networking Event”, organizzato dall’Università Luiss Guido Carli di Roma e dall’Associazione Laureati Luiss per promuovere un momento di contatto tra ex studenti dell’Ateneo italiano che oggi ricoprono posizioni di eccellenza in diverse realtà professionali nella capitale britannica.
L’evento, riporta l’Ambasciata, ha permesso anche di apprezzare l’importanza delle reti di Alumni quali fattori di collegamento tra le istituzioni accademiche e il mondo economico, imprenditoriale e delle organizzazioni della società civile.
L’evento è stato aperto dal saluto dell’Ambasciatore Raffaele Trombetta ed è stato moderato da Alessandra Galloni, Global News Editor di Thomson Reuters.
Sono quindi intervenuti il Rettore dell’Ateneo, Andrea Prencipe e, in veste di relatori, Alessandro Barnaba, Global Chair Investment Banking di JP Morgan, Luigi De Vecchi, Presidente della divisione Continental Europe per Corporate and Investment Banking di Citigroup, Daniela Marilungo, Capo della divisione Government Affairs per EMEA da Bank of America Merrill Lynch e membro del CdA di Juventus Football Club e Leila Simona Talani, Professoressa di International Political Economy al King’s College di Londra.
Nel suo saluto di benvenuto, l’Ambasciatore Trombetta ha ricordato che le posizioni apicali occupate nel Regno Unito da molti connazionali laureatisi presso le Università italiane testimoniano l’alto livello scientifico e l’eccellente valore formativo che il mondo accademico italiano sa offrire. L’iniziativa, proposta dalla LUISS e accolta dall’Ambasciata, si inserisce nel contesto dell’azione di promozione delle eccellenze italiane regolarmente svolta dalla rete diplomatica-consolare della Farnesina. (aise) 

Newsletter
Archivi