GUERINI A KRAMP-KARRENBAUER: L’EMERGENZA COVID HA RIBADITO LA COLLABORAZIONE TRA ITALIA E GERMANIA

GUERINI A KRAMP-KARRENBAUER: L’EMERGENZA COVID HA RIBADITO LA COLLABORAZIONE TRA ITALIA E GERMANIA

ROMA\ aise\ - “Desidero innanzitutto ringraziare il popolo e il Governo tedesco per il supporto fornito all'Italia nell'affrontare l'epidemia del Covid-19, in particolare per quanto messo in atto dalla Luftwaffe, nelle scorse settimane, nell'ambito del supporto sanitario tedesco a favore di nostri 21 connazionali". Così il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini rivolgendosi al Ministro della Difesa tedesco, Annagret Kramp-Karrembaurer. I due Ministri, nel corso di una telefonata avvenuta nei gironi scorsi, si sono aggiornati sull'emergenza Covid, ribadendo lo sforzo fatto dalle Forze Armate dei due Paesi nella fase 1 e presentando il piano operativo di come le Difese continueranno a garantire i propri supporti nella fase 2, a partire dalla riconversione industriale di alcuni stabilimenti per la produzione di materiale necessario, come ad esempio mascherine e disinfettante.
Guerini e Kramp-Karrembaurer, riporta la Difesa, si sono confrontati anche sulle disposizioni che rispettivamente si stanno adottando in merito alle riaperture nei due Paesi e sull’impegno congiunto nelle missioni internazionali.
I due Ministri, in particolare, si sono confrontati sull'impegno delle Forze Armate nelle missioni in Iraq, Afghanistan, Sahel, Libia, e hanno concordato sull'importanza della nuova missione Irini, che andrà sostenuta con "assetti adeguati".
In ultimo, in ottica futura, i due Ministri hanno discusso della necessità di portare avanti i progetti europei che li vedono protagonisti e dell'urgenza di una discussione sul fondo europeo per la Difesa, che va "adeguatamente alimentato". (aise) 

Newsletter
Archivi