IL CONSOLE VILLANI AL SECONDO CONVEGNO INTERNAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO ALL’ESTERO SVOLTO A LONDRA

IL CONSOLE VILLANI AL SECONDO CONVEGNO INTERNAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO ALL’ESTERO SVOLTO A LONDRA

LONDRA\ aise\ - Si è tenuto venerdì scorso a Londra il Secondo convegno internazionale dei Maestri del lavoro all’Estero, cui ha portato il suo saluto il console generale Marco Villani intervenuto sul tema degli effetti della Brexit e sui servizi consolari.
All’iniziativa hanno partecipato tra gli altri, Mario Erba, Console dei Maestri del Lavoro all’estero, il Maestro del Lavoro, Carmine Supino, Presidente della sezione Gran Bretagna, l’avvocato Alessandro Gaglione, il presidente del Comites, Pietro Molle, il consigliere del CGIE, Luigi Billè e la giornalista Francesca Marchese.
Il Console Generale, nel corso del suo intervento, si è anche soffermato sull’importante contributo offerto dalla Federazione dei maestri del lavoro.
“Non è concepibile un moderno sviluppo delle nostre economia e società” ha affermato “prescindendo dall’impegno produttivo dell’aspirazione e dell’attaccamento al lavoro e proprio in questo senso la stella al merito del lavoro conserva la sua funzione e il suo significato”. (aise) 

Newsletter
Archivi