IL “DUO PERFETTO” ALL’IIC DI MONACO TRA ARGENTINA E SARDEGNA

IL “DUO PERFETTO” ALL’IIC DI MONACO TRA ARGENTINA E SARDEGNA

MONACO\ aise\ - L’Istituto Italiano di Cultura di Monaco di Baviera, in collaborazione con Sardisches Kulturzentrum Berlin, e con il sostegno della Regione Autonoma della Sardegna, ha organizzato presso la propria sede, per giovedì prossimo, 19 settembre, alle 18.30, il concerto dalle sonorità sarde e argentine del “Duo Perfetto” dal titolo “Da Bonaria a Buenos Aires”.
Il ponte ideale di matrice artistico-culturale che il Duo Perfetto vuole rilanciare con la sua musica fra le due rive dell’Atlantico è destinato a rinsaldare la cifra dei rapporti secolari dei popoli del Mediterraneo con l’Argentina e, in specie, della terra di Sardegna con la lontana terra amica.
Non tutti sanno che esiste un legame profondo che unisce il capoluogo della Sardegna e la capitale argentina, un legame che parte dal santuario di Nostra Signora di Bonaria, patrona della Sardegna, e che ci porta a Buenos Aires. Nel 1536 il conquistatore spagnolo Pedro de Mendoza, capo di una spedizione che doveva esplorare i territori attorno al Mar de la Plata, nell'America del sud, e particolarmente devoto alla protettrice della Sardegna e dei marinai, fondò un villaggio al quale diede il nome di Puerto de Nuestra Señora de los Buenos Aires. La scelta di questo lungo nome, che viene usualmente abbreviato in Buenos Aires, fu voluta anche dagli stessi marinai sardi che lo accompagnarono nella spedizione.
Il Duo Perfetto è formato da due musicista dal curriculum imponente. Clorinda Perfetto, sarda che suona il pianoforte, e Robert Witt, tedesco che suono il violoncello. I due si formano in duo a Cagliari, vincendo il Torneo Internazionale di Musica nel 2016. In questi 3 anni di convivenza il Duo Perfetto ha pubblicato 4 cd. (aise) 

Newsletter
Archivi