IL NUOVO MODELLO DI PATENTE DI GUIDA ALBANESE SARÀ RICONOSCIUTO IN ITALIA A PARTIRE DALL’8 SETTEMBRE

IL NUOVO MODELLO DI PATENTE DI GUIDA ALBANESE SARÀ RICONOSCIUTO IN ITALIA A PARTIRE DALL’8 SETTEMBRE

ROMA\ aise\ - A seguito degli emendamenti all’Accordo tra il Governo Italiano e il Governo albanese “Sulla conversione delle patenti di guida” del 2008 e rinnovato nel 2014, da domenica prossima, 8 settembre, anche per i cittadini albanesi residenti in Italia, titolari della patente di guida albanese del nuovo modello rilasciato dal 24.01.2017, sarà possibile effettuare la conversione della patente in Italia. A darne notizia è l’Ambasciata italiana a Tirana in una nota in cui ricorda che i due Paesi riconoscono reciprocamente, ai fini della conversione, le patenti di guida in corso di validità, rilasciate secondo la propria normativa interna.
In base a questo accordo, il cittadino albanese in possesso di regolare patente di guida, può guidare in Italia entro 1 anno dalla data nella quale dichiara la propria residenza in Italia.
In ogni caso, il titolare della patente, anche se non può guidare, ha comunque altri 3 anni di tempo per chiedere la conversione del titolo di guida.
Decorso tale termine, per ottenere la patente di guida, deve seguire il regolare percorso di esame.
Tutte le informazioni sulle procedure da seguire sono online a questo indirizzo. (aise) 

Newsletter
Archivi