IL SALOTTO DELLA SCIENZA: RICERCATORI ITALIANI PROTAGONISTI ALL’IIC DI BUDAPEST

IL SALOTTO DELLA SCIENZA: RICERCATORI ITALIANI PROTAGONISTI ALL’IIC DI BUDAPEST

BUDAPEST\ aise\ - Si terrà il prossimo 14 giugno il primo dei due “salotti della scienza” organizzati dall’Istituto Italiano di Cultura di Budapest, che ha invitato nella propria sede alcuni scienziati italiani per cercare di scoprire cosa ci sia dietro il lavoro di giovani ricercatori che lavorano in Italia o che hanno lasciato l’Italia per fare ricerca altrove.
Entrambi gli incontri verranno condotti da Andrea Ciliberto, biologo presso l’Istituto FIRC di Oncologia Molecolare di Milano (IFOM), che intervisterà gli ospiti illustrando le scelte di vita e di ricerca dei vari scienziati cercando di avvicinare il loro lavoro al grande pubblico.
Protagonista del primo incontro sarà Andrea Musacchio, biologo strutturale che si occupa dei processi di regolazione della crescita cellulare.
Dopo aver lavorato all’Harvard Medical School di Boston ed aver diretto l’Unità di Biologia Strutturale all’Istituto Europeo di Oncologia di Milano, oggi è il direttore del Dipartimento di Mechanistic Cell Biology del Max-Planck Institute of Molecular Physiology di Dortmund, in Germania.
L’incontro – organizzato dall’IIC in collaborazione con IFOM (Istituto FIRC di Oncologia Molecolare di Milano), centro di ricerca dedicato allo studio della formazione e dello sviluppo dei tumori a livello molecolare – inizierà alle 18.00 nella Sala Fellini dell’Istituto. (aise) 

Newsletter
Archivi