IL SOTTOSEGRETARIO DI STEFANO RICEVE DELEGAZIONE DELL’ASSOCIAZIONE IMPRENDITORIALE TURCA TUSIAD

IL SOTTOSEGRETARIO DI STEFANO RICEVE DELEGAZIONE DELL’ASSOCIAZIONE IMPRENDITORIALE TURCA TUSIAD

ROMA\ aise\ - Il Sottosegretario agli esteri Manlio Di Stefano ha ricevuto ieri alla Farnesina una delegazione di TUSIAD, la principale associazione imprenditoriale turca (rappresentando l’80% della produzione industriale del Paese), guidata dal Presidente Simone Kaslowski.
La Turchia rappresenta per l’Italia il primo mercato di destinazione dell’export nell’area del Medio Oriente-Nord Africa ed il dodicesimo a livello globale, con un interscambio commerciale di 17,8 miliardi di euro nel 2018. L’Italia è il 5° fornitore della Turchia e il suo 3° cliente a livello globale. In Turchia sono presenti oltre 400 imprese a partecipazione italiana, in particolare operanti nei settori bancario, energetico ed infrastrutturale.
Ai rappresentanti di Tusiad, riporta la Farnesina, il Sottosegretario ha espresso la convinzione che vi sia il potenziale per una crescita ulteriore degli scambi economici bilaterali; a tal fine, ha aggiunto, è necessario approfondire il rapporto con l’Unione Europea. In particolare, Di Stefano ha indicato la necessità che la Turchia rispetti pienamente l’accordo sull’Unione doganale, permettendone un funzionamento non discriminatorio nei confronti di tutti gli Stati membri.
Il Presidente Kawlowski, dal canto suo, ha richiamato l’importanza che la comunità imprenditoriale turca attribuisce ai legami con l’UE e la volontà di TUSIAD di contribuire all’avvicinamento del Paese all’Unione. (aise) 

Newsletter
Archivi