IL VICE MINISTRO DEL RE: ITALIA E SUD AFRICA INSIEME PER LA RIPRESA POST-COVID

IL VICE MINISTRO DEL RE: ITALIA E SUD AFRICA INSIEME PER LA RIPRESA POST-COVID

ROMA\ aise\ - Il vice ministro agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale Emanuela Del Re è intervenuta in videoconferenza all’apertura della settima edizione del Southern Africa Europe CEO Dialogue, organizzata da The European House- Ambrosetti.
“Da sempre forti relazioni uniscono il Sud Africa e l'Italia. Un'amicizia profonda e sincera tra due Nazioni che restano distanti solo dal punto di vista geografico”, ha esordito il vice ministro Del Re. “Il governo italiano intende rafforzare la nostra relazione multiforme a tutti i livelli, sicuramente politico ed economico, ma anche estendendola ai settori scientifico e culturale che sono strumentali per stabilire un partenariato strategico di ampio respiro”.
“La prossima Presidenza italiana del G20 sarà un'occasione unica per lavorare insieme nell'affrontare le sfide globali”, ha proseguito Del Re. “Il Sud Africa avrà l'opportunità di portare sul tavolo le principali istanze del continente africano, tra cui lo sviluppo sostenibile, l'emancipazione giovanile e femminile. Poiché queste sono priorità fondamentali anche per noi, siamo pronti a stabilire sinergie con il Sud Africa nel quadro del G20”.
Per il vice ministro, “nonostante le attuali difficoltà che il Sud Africa, come molti altri Paesi, sta attraversando a causa della situazione globale, è nostro auspicio che le riforme economiche lungimiranti messe in atto dal presidente Ramaphosa, insieme all'attuazione dell'Accordo continentale di libero scambio africano (AFCTA), porteranno vantaggi economici a entrambi i nostri continenti”.
“Dobbiamo essere preparati per la fase post-Covid”, ha concluso Del Re. “Nonostante la crisi, gli indicatori mostrano che ci saranno future opportunità in economia. Una forte partnership italo sudafricana può fare la differenza”. (aise)

Newsletter
Archivi