ITALIAN DAY ALL’“OXFORD LITERARY FESTIVAL”

ITALIAN DAY ALL’“OXFORD LITERARY FESTIVAL”

LONDRA\ aise\ - Nella cornice storica dell’Università di Oxford, si è svolta dal 17 al 25 marzo la ventiduesima edizione dell'“Oxford Literary Festival”, settimana all'insegna del meglio della letteratura britannica ed internazionale. A farne un resoconto è l’Ambasciata italiana a Londra sottolineando che il calendario, straordinariamente ricco di eventi e contributi, prevedeva anche, per il 23 marzo, l'Italian Day, un insieme di eventi dedicati a cultura e letteratura italiana tra cui la presentazione dell’ultimo volume sui Medici della storica rinascimentale Mary Hollingsworth ed il lancio mondiale del nuovo romanzo di Valeria Vescina “That Summer in Puglia”.
A margine del festival, il vice capo missione a Londra, Ministro Vincenzo Celeste, ha partecipato alla “lectio” tenuta da Carlo Messina, Consigliere Delegato e Chief Executive Officer del gruppo Intesa Sanpaolo, presso la Said Business School. Messina, intervistato dai professori Alan Morrison e Rupert Younger, ha così formalmente celebrato il recente accordo strategico tra Intesa Sanpaolo e la Oxford University.
L'“Italian Day” si è concluso con un pranzo di gala, ideato dalla chef pugliese Eleonora Galasso, al Lincoln College, alla presenza del Rettore del prestigioso Ateneo inglese. In occasione, il Ministro Celeste ha ribadito il grande valore dell'amicizia italo-britannica e la rilevanza dei ponti culturali che ci legano soprattutto in questo periodo di incertezza sul futuro dell’Europa. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli