ITALIA-RUSSIA: L’AMBASCIATORE TERRACCIANO A KALUGA

ITALIA-RUSSIA: L’AMBASCIATORE TERRACCIANO A KALUGA

MOSCA\ aise\ - L'Ambasciatore d’Italia a Mosca, Pasquale Terracciano, alla guida di una delegazione imprenditoriale, ha visitato venerdì scorso la regione di Kaluga, uno dei territori economicamente più sviluppati della Federazione Russa. La Regione è infatti ai primi posti in Russia per crescita industriale, per volume degli investimenti pro-capite e per livello tecnologico delle aziende. Kaluga comprende ad oggi 12 parchi industriali e una Zona Economia Speciale ed è presente nella top ten delle ZES russe per attrattiva d’investimenti.
Nel corso dell'incontro con il Governatore di Kaluga Artamonov, riporta l’Ambasciata, Terracciano ha sottolineato come la regione di Kaluga “grazie agli elevati standard regolamentari, agli incentivi riconosciuti in favore delle imprese che localizzino qui, alle eccellenti infrastrutture, sia riuscita a creare condizioni di mercato particolarmente vantaggiose per le imprese straniere”. Sono molte infatti le imprese italiane che hanno deciso di investire nella regione, in settori come quello dell'industria farmaceutica, dell'agroalimentare, del packaging per farmaci e cosmetici, della meccanica, della chimica, della ceramica e dell'acciaio.
La delegazione includeva rappresentanti di importanti aziende italiane dell'industria farmaceutica, delle associazioni imprenditoriali italiane in Russia e dell’Associazione farmaceutica industriale italiana Farmindustria.
L'Ambasciatore ha incontrato, tra gli altri, il Governatore della Regione di Kaluga Artamonov e il Vice Governatore e rappresentante del Governo di Kaluga a Mosca Potemkin. Nel corso della missione, la delegazione ha visitato il centro amministrativo della Zona Economica Speciale, il cluster farmaceutico, il Parco Industriale Grabzevo e lo stabilimento della Menarini, uno dei più importanti centri di produzione all'estero dell'azienda italiana. (aise) 

Newsletter
Archivi