ITALIA-SERBIA: STORICI A CONVEGNO PER I 140 ANNI DI RELAZIONI DIPLOMATICHE

ITALIA-SERBIA: STORICI A CONVEGNO PER I 140 ANNI DI RELAZIONI DIPLOMATICHE

BELGRADO\ aise\ - Un convegno internazionale la scorsa settimana a Belgrado ha analizzato per due giorni i profondi e complessi legami tra Italia e Serbia. Un’occasione unica di approfondimento presentata dall’Istituto italiano di cultura e dall’Accademia Serba delle Scienze e delle Arti, che l’ha ospitato nella sua sede, organizzato in occasione dei 140 anni di relazioni diplomatiche tra Italia e Serbia.
L’Ambasciatore d’Italia Carlo Lo Cascio e Vladimir Kostic, Presidente dell’Accademia serba, hanno introdotto i lavori cui hanno partecipato una ventina di studiosi, tra cui 7 provenienti da università italiane. È seguita, nella sede dell’IIC, una tavola rotonda aperta a tutti i partecipanti.
Per l’Ambasciatore Lo Cascio, la crescita degli scambi accademici, attraverso i programmi europei e il processo di internazionalizzazione dell’offerta formativa, offre ai due Paesi nuove opportunità di integrazione reciproca nell’ambito della formazione superiore. “L’Ambasciata d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura sostengono tali attività culturali e scientifiche in Serbia”, ha sottolineato Lo Cascio, “convinti come siamo che le collaborazioni inter-accademiche e le relazioni culturali siano parte viva del contesto più ampio dei rapporti bilaterali e internazionali”.
Negli interventi sono state presentate diverse ricerche sulle relazioni tra i due paesi dai vari punti di vista: dalle istituzioni alla diplomazia, dagli scambi economici alle relazioni culturali. Quasi un secolo e mezzo, durante il quale il volto dell’Europa è profondamente cambiato. (aise) 

Newsletter
Archivi