LA CCI DI SINGAPORE ATTIVA PER AIUTARE L’ITALIA

LA CCI DI SINGAPORE ATTIVA PER AIUTARE L’ITALIA

SINGAPORE\ aise\ - La Camera di Commercio Italiana a Singapore (ICCS), associazione di categoria con profonde radici nel tessuto economico di Singapore e in generale nel Sud Est asiatico, nella particolare crisi innescata dalla pandemia del Covid19 ICCS ha deciso di reagire in linea con il proprio mandato aiutando la Protezione Civile con donazioni e facilitando l’acquisto e l’invio di materiale sanitario in Italia.
In particolare la ICCS sosterrà la Protezione Civile Nazionale, promuovendo canali di donazione ai componenti della camera ed estendendo l’invito a tutti i suoi contatti nell’area.
Inoltre ha attivato, grazie al proprio ICCS Comitato Farma, un canale di comunicazione diretta con Farmindustria e Assoram al fine di facilitare l’acquisto e l’invio di materiale sanitario in Italia, digitalizzando la propria offerta di servizi e aderendo alle direttive governative in tema di Social Distancing.
Infine, ha proposto, in collaborazione con le piattaforme di e-commerce singaporiane, una soluzione che consenta alle aziende italiane un veloce ed efficiente accesso in remoto al mercato asiatico. Nello specifico, l’ICCS mette a disposizione, per le aziende italiane dei settori Agroalimentare, Design e Abbigliamento interessate ad esportare a Singapore, un servizio che offre loro un’alternativa per continuare a operare, vendere e essere competitivi in un quadro difficile. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli