L’AMBASCIATORE STELLINO ACCOGLIE UNA DELEGAZIONE DEL POLITECNICO DI TORINO IN MISISONE NEGLI EMIRATI ARABI

L’AMBASCIATORE STELLINO ACCOGLIE UNA DELEGAZIONE DEL POLITECNICO DI TORINO IN MISISONE NEGLI EMIRATI ARABI

ABU DHABI\ aise\ - Una delegazione del Politecnico di Torino si è recata la scorsa settimana negli Emirati Arabi Uniti. Obiettivo della missione del vice rettore alla ricerca Stefano Corgnati e di Stefano Lo Russo quello di creare basi concrete per lo sviluppo di collaborazioni di ricerca su temi di comune interesse.
Ad accoglierli è stata ad Abu Dhabi l’Ambasciatore Liborio Stellino, cui Corgnati e Lo Russo hanno ribadito come gli Emirati Arabi Uniti rappresentino una importante occasione di cooperazione scientifica e tecnologica per l’ateneo torinese, soprattutto in riferimento all’ambito di ricerca afferrante alla piattaforma strategica di Ateneo “Energy and Water”.
I temi delle risorse idriche e della transizione energetica sono, infatti, al centro dell’agenda globale e rappresentano non solo un’esigenza di carattere ambientale, ma anche un’importante occasione di sviluppo per le imprese italiane.
L’Ambasciatore Stellino ha quindi accompagnato Corgnati e Lo Russo in visita a IRENA-International Renewable Energy Agency, per l’incontro con il Direttore Generale, l’italiano Francesco La Camera, con il quale sono stati approfonditi i dettagli di cooperazione del Politecnico negli ambiti di ricerca dell’Agenzia.
Lasciato Abu Dhab per Sharjah - il terzo emirato per popolazione dopo Abu Dhabi e Dubai, già conosciuto in occasione del Salone del Libro di Torino 2019 in cui è stato ospite d’onore – la delegazione del Politecnico ha incontrato Rashid Alleem, Chairman della Sharjah Electricity and Water Authority e poi il professor Hamid M Al Naimiy, Chancellor della University of Sharjah accompagnato da una rappresentanza delle diverse realtà accademiche locali.
Anche in questa occasione è stato ribadito il forte interesse della comunità accademica ed economica emiratina a sviluppare progetti di ricerca e trasferimento tecnologico in collaborazione con il Politecnico. (aise) 

Newsletter
Archivi