LE INIZIATIVE DELLA RETE DIPLOMATICA

LE INIZIATIVE DELLA RETE DIPLOMATICA

ROMA – focus/ aise - Una cena virtuale per raccogliere fondi da destinare alla Croce Rossa Italiana nell’ambito della campagna “Covid-19 AiutiAMO l'Italia". Ad organizzarla è l’Ambasciata italiana ad Ottawa insieme all’Italian Chamber of Commerce of Ontario (ICCO), Italian Chamber of Commerce in Canada West, Italian Chamber of Commerce in Canada, e all’Agenzia Ice, in collaborazione con l’Ambasciata canadese a Roma, i Consolati generali d’Italia a Montréal, Toronto e Vancouver, agli IIC di Toronto e Montréal e all’Enit.
Appuntamento domani, 28 maggio, alle 18.00 (ora canadese – eastern time) con Heinz Beck, tre stelle Michelin, rinomato chef della Pergola a Roma. Ospiti d’onore Oscar Farinetti, fondatore di Eataly e di FICO Eataly World oltre che di Green Pea e lo chef canadese Rob Gentile, direttore del The King Street Food Company & Buca Restaurants.
La scelta dei vini sarà affidata alla celebre sommelier Marie Andree Gagnon. In collegamento dall’Italia anche il Presidente della Croce Rossa Francesco Rocca.
Maestro di cerimonie Domenic Primucci, Presidente di Pizza Nova. Celebrare la Repubblica italiana attraverso i pensieri e la libera creatività dei più piccoli e giovani connazionali: questo l’obiettivo del Consolato e del Comites di Basilea che, in occasione del 2 giugno, hanno lanciato quest’anno il concorso “Giovane è la Repubblica e straordinaria la sua Festa”.
Bambini e ragazzi dai 4 ai 12 anni hanno ancora qualche giorno per inviare i loro disegni, i componimenti in prosa o in poesia, o una canzone in cui descrivono il loro legame con l’Italia e il significato della Repubblica Italiana. tutti gli elaborati dovranno essere inviati via mail all’indirizzo festarepubblica@gmail.com entro le 12 del 30 maggio 2020.
“Obiettivo del concorso è favorire nelle giovani generazioni una partecipazione attiva alla vita civile del Paese plasmata dai principi di responsabilità, legalità e solidarietà. E per il particolare momento emergenziale che l’Italia e tutti noi stiamo affrontando conferire un aggiuntivo valore di rinascita alla nostra Festa della Repubblica”, scrivevano, infatti, il Console Pietro Maria Paolucci e la presidente del Comites Nella Sempio, nel lancio del concorso.
“I lavori più originali e meritevoli saranno inviati al Ministero Italiano degli Esteri e della Cooperazione Internazionale come contributo alle celebrazioni della Repubblica da parte dei giovani italiani all’estero. I piccoli autori dei lavori selezionati, inoltre, saranno premiati in occasione della Festa della Repubblica che si svolgerà presso il Consolato d’Italia in Basilea in video-conferenza. Insieme ad un attestato di partecipazione i vincitori riceveranno una copia della nostra Costituzione”.
La mostra “Arte Povera. Italian Landscape” al Metropolitan Museum di Manila è stata prorogata sino al 31 luglio.
L’esibizione, curata da Danilo Eccher e promossa dall’ambasciatore d’Italia a Manila Giorgio Guglielmino, è una straordinaria collezione di opere degli esponenti del movimento italiano di arte contemporanea “Arte Povera”, nonché la più importante mostra di arte contemporanea italiana mai organizzata nel sud-est asiatico.
La proroga della mostra fino al 31 luglio permetterà a molti più visitatori di accedere al Metropolitan Museum, che dovrebbe riaprire al pubblico il 16 giugno.
Il catalogo della mostra (ed. Hopefulmonster, Torino) contiene un lungo colloquio tra il curatore Danilo Eccher ed il critico “ideatore” dell'Arte Povera Germano Celant, recentemente scomparso. L'intervento di Celant rappresenta il suo ultimo scritto in assoluto.
Dopo Manila, si sta finalizzando in questi giorni una successiva tappa a Kiev della mostra, con inaugurazione prevista ad inizio settembre 2020. (focus\ aise) 

Newsletter
Archivi