L’ITALIA AL 9° SLOW FILME FESTIVAL DI PIRENOPOLIS IN BRASILE

L’ITALIA AL 9° SLOW FILME FESTIVAL DI PIRENOPOLIS IN BRASILE

PIRENOPOLIS\ aise\ - Dal 13 al 16 settembre è andato in scena a Pirenópolis nello stato di Goias, in Brasile, il 9° Slow Filme Festival – Festival Internacional de Cinema, Alimentação e Cultura Local, rassegna che coniuga gastronomia e cinema in nome della sostenibilità, del rispetto e della diversità culturale.
Quest’anno il Festival ha dedicato parte della sua programmazione al nesso esistente tra cucina e genere, indagando il ruolo delle donne nella gastronomia.
L’Italia, ospite d’onore di questa edizione, è stata protagonista assoluta del Festival. Attraverso la proiezione dei tre lungometraggi "Slow Food story", "Lorello e Brunello" e "Cucinì", il Festival ha voluto omaggiare il nostro Paese, dove il movimento Slow Food è nato e si è sviluppato, divenendo un punto di riferimento in tutto il mondo. Se con "Slow Food story" gli spettatori hanno potuto ripercorrere la vita di Carlo Petrini e del movimento che ha rivoluzionato l’alimentazione mondiale, con "Cuciní" hanno compiuto un viaggio nei sapori e nella tradizione culinaria italiana e napoletana, mentre con "Lorello e Brunello" hanno affrontato una riflessione su quanto possa essere difficile seguire la tradizione e un approccio "slow" nelle scelte produttive quotidiane.
Ad accompagnare la proiezione una degustazione di focaccia e di una selezione di vini italiani per ricreare un’atmosfera mediterranea. (aise)


Newsletter
Archivi