MIGRANTI IN CONCORSO

MIGRANTI IN CONCORSO

ROMA – focus/ aise - Dopo il successo ottenuto nel novembre scorso per la X Edizione del premio Internazionale Pugliesi nel Mondo, organizzata nel Teatro Comunale Fusco a Taranto in collaborazione con l’Amministrazione Comunale della Città, il prestigioso evento si ripresenta per l’XI Edizione, coinvolgendo nuovamente tutte gli Enti Istituzioni presenti sul territorio regionale.
Si sono dunque aperte le candidature delle Amministrazioni Comunali pugliesi interessate, che potranno affiancare l’organizzazione per la nuova edizione della manifestazione che si svolgerà nell’autunno prossimo.
Requisito importante è la disponibilità di una location idonea alla portata della manifestazione. Per candidature ed eventuali maggiori informazioni, è possibile contattare l’organizzazione con una email a info@puglianelmondo.com.
Inoltre, nell’estate 2020, si terrà una grande manifestazione che coinvolgerà sia i turisti che i pugliesi che vivono lontano dalla propria terra natìa. Scade invece il 29 gennaio il termine per partecipare a “Professione musicista”, bando dell’associazione Ottovolante destinato ai giovani discendenti emiliano romagnoli residenti in Sud America.
Nato con l’obiettivo di offrire un percorso formativo professionalizzante a giovani discendenti di emiliano-romagnoli che lavorano in campo musicale, il bando è rivolto, appunto, a musicisti, cantanti, solisti, compositori, artisti visivi interessati alla produzione e composizione musicale, che saranno coinvolti in un percorso formativo di 7 settimane a Bologna e nella Regione Emilia Romagna.
Il percorso prevede l’acquisizione di competenze tecniche specifiche della produzione artistica in grado di ampliare le prospettive lavorative.
La partecipazione al progetto “Professione musicista” è vincolata al superamento della selezione, come indicato nel Bando disponibile - sia in italiano che in spagnolo – a questo link: http://www.associazioneottovolante.com/bando-professione-musicista/.
Il progetto è cofinanziato da Assemblea legislativa – Consulta degli emiliano romagnoli nel mondo.
La Sezione cittadina dell’Associazione Internazionale Trevisani nel Mondo, in collaborazione con la Sede Provinciale, Treviso Suona Jazz Festival, il Gruppo Alpini Città di Treviso, Edera Film Festival, Coro Stella Alpina, Around & About Treviso e il patrocinio del Comune di Treviso, intende istituire il premio “Trevisano nel Mondo dell’anno” con la prima edizione il 24 maggio 2020.
Il premio, spiega l’associazione, è volto a riconoscere le eccellenze in ambito cittadino, che si sono distinte all’estero: due persone nell’ambito sociale e medico e un giovane, under 35, distintosi per la sua eccellenza in ambito professionale o sportivo. (focus\ aise) 

Newsletter
Archivi