MILANO RACCONTA MILANO: NASCONO LE “VIE NARRANTI”

MILANO RACCONTA MILANO: NASCONO LE “VIE NARRANTI”

MILANO\ aise\ - “Milano Racconta Milano” è un progetto di BookCity Milano in collaborazione con Casa della carità, curato da ArtsFor_, con il contributo e il patrocinio del Comune di Milano, che vuole far vivere la città attraverso il racconto pubblico di narratori e filosofi a cui sono dedicate le strade del Municipio 2, coinvolgendo i cittadini in un percorso di formazione, conoscenza e partecipazione animato e spettacolare.
Costruire una narrazione della città a partire dalle vie intitolate a grandi autori e dai racconti degli “anziani” che ne costituiscono il tessuto culturale e sociale: questa la sfida di Milano Racconta Milano, dove lettura e scrittura si intrecciano in nome del piacere per il racconto e dell’importanza di condividere, conoscere e riconoscere le storie e il senso degli spazi urbani che sono innanzitutto umani.
Nascono così le “Vie Narranti e le “Vie Pensanti”: il primo è un ciclo di appuntamenti in piazza in cui i cittadini racconteranno vita e opere di grandi protagonisti della narrativa a cui sono dedicate alcune vie del Municipio 2; con lo stesso criterio stradale le “Vie Pensanti”, in collaborazione con l'associazione culturale Mechrì, vedono giovani filosofi esibirsi in piazza in brevi lezioni sulle teorie filosofiche di grandi pensatori.
Il racconto si apre anche alla scrittura: RaccontaMi, azione di animazione culturale curata da Casa della carità, raccoglie le storie degli anziani del quartiere, i quali da depositari della memoria del luogo ne diventano i narratori per recuperare e ricostruire la dimensione identitaria di quest’area della città.
Milano Racconta Milano culminerà in appuntamenti aperti al pubblico per restituire alla comunità una parte della propria ricchezza, nascosta nelle vie e nella memoria dei suoi abitanti.
La call
Protagonisti del progetto sono i cittadini, che BookCity chiama a raccolta invitandoli a dar vita alle “Vie Narranti”.
Fino al 15 aprile sarà possibile inviare la propria candidatura (form disponibile su www.bookcitymilano.it) per partecipare attivamente diventando narratori della propria città. I selezionati saranno invitati a partecipare a un percorso di formazione costituito da quattro incontri telematici (21 aprile, 11 – 18 – 25 maggio) sull'arte della narrazione, tenuti da Luca Scarlini, saggista, drammaturgo e storyteller, al termine della quale restituiranno un racconto originale della vita e delle opere dell’autore scelto tra quelli a cui sono dedicate le vie del Municipio 2.
Per maggiori informazioni segreteria@boocitymilano.it
BookCity Milano – la grande festa partecipata dei libri, degli autori, dei lettori e dell'editoria e dislocata in diversi spazi della città metropolitana – si svolgerà dall'11 al 15 novembre 2020. È promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dall'Associazione BOOKCITY MILANO, costituita da Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri e Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori. (aise) 

Newsletter
Archivi