MOAVERO MILANESI: TORNA IN PATRIA LA GIOVANE PAKISTANA MENOONA SAFDAR

MOAVERO MILANESI: TORNA IN PATRIA LA GIOVANE PAKISTANA MENOONA SAFDAR

ROMA\ aise\ - La giovane Menoona Safdar, trattenuta contro la propria volontà in Pakistan dalla sua famiglia, si è appena imbarcata su un volo diretto in Italia. A confermarlo questa mattina "con grande soddisfazione" il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi.
"Il positivo esito" della vicenda "che ha posto fine a una grave violazione dei diritti fondamentali della giovane donna", spiega la Farnesina in una nota, "è stato reso possibile, a seguito del personale interessamento del ministro, dall’efficace azione della nostra Ambasciata a Islamabad in stretto raccordo con la Farnesina".
Il ministro Moavero Milanesi aveva seguito sin da subito da vicino la vicenda della ragazza pakistana e, in considerazione della gravità di ciò che la giovane aveva denunciato, aveva disposto che il Ministero acquisisse "presso la Questura competente ogni utile elemento per verificare i fatti, al fine di valutare le modalità più appropriate per possibili interventi a tutela dei suoi diritti". (aise)


Newsletter
Archivi