MOBILITÀ INTERNAZIONALE EXTRA UE: FINANZIATA LA CANDIDATURA PRESENTATA DALL’UNIVERSITÀ DI FIRENZE

MOBILITÀ INTERNAZIONALE EXTRA UE: FINANZIATA LA CANDIDATURA PRESENTATA DALL’UNIVERSITÀ DI FIRENZE

FIRENZE\ aise\ - Si rafforza la dimensione internazionale dell'Università di Firenze che si è aggiudicata, per il quarto anno consecutivo, il finanziamento di un progetto presentato nell'ambito della call 2020 di Erasmus+ KA107 "International Credit Mobility".
I fondi pari a circa 744mila euro – spiega l’ateneo – saranno utilizzati per consentire la mobilità di studenti e staff docente e amministrativo in entrata e in uscita da e verso università partner in paesi che non appartengono all'Unione europea.
Il progetto, della durata triennale, coinvolge 4 Dipartimenti dell’università, che hanno rapporti di collaborazione con partner di 6 diversi Paesi: il Dipartimento di Scienze della Terra per Israele - Hebrew University of Jerusalem e Georgia - Ilia State University; il Dipartimento di Scienze per l'Economia e l'Impresa per Palestina - Al Quds University e Federazione Russa - Moscow State Institute of International Relations; il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali per la Tunisia - Université de Carthage e il SAGAS per il Myanmar - Mandalay University. (aise) 

Newsletter
Archivi