#NOICISIAMO! DOMANDE AGLI ESPERTI SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS: SU ZOOM PRIMO APPUNTAMENTO CON L'AMBASCIATA A BERLINO

#NOICISIAMO! DOMANDE AGLI ESPERTI SULL

BERLINO\ aise\ - Primo appuntamento con "#Noicisiamo!", l'iniziativa promossa dall'Ambasciata d'Italia a Berlino con l'obiettivo di fornire in modo semplice ed efficace informazioni in lingua italiana ai connazionali in piena emergenza Coronavirus.
I cittadini italiani che abitano in Germania, spiega l'Ambasciata, hanno dovuto affrontare molte difficoltà nel corso di questa crisi. A volte non conoscere bene il sistema istituzionale di questo Paese o la lingua tedesca ha messo le persone nella situazione scomoda di non sapere precisamente a chi rivolgersi e come muoversi per ottenere gli aiuti, le informazioni e i servizi di cui avevano bisogno.
Proprio per questo, l’Ambasciata d’Italia a Berlino, in collaborazione con il Comites di Berlino, ha inteso organizzare una serie di serate informative dal titolo "#NoiCiSiamo! Domande agli esperti sull'emergenza Coronavirus", a cui interverranno di volta in volta esperti in materie specifiche.
Gli incontri si terranno rigorosamente online, sulla piattaforma Zoom, e saranno moderati dal direttore de "Il Mitte", Lucia Conti, come nel caso della precedente, fortunata serie intitolata "Benvenuti a Berlino".
La prima serata si terrà domani, giovedì 30 aprile, alle ore 19.00: nella prima parte dell'incontro gli esperti daranno una serie di spiegazioni (orientandosi in base alle domande ricevute più di frequente nel corso dell’emergenza Covid), mentre nella seconda metà verrà dato ampio spazio alle domande da parte dei connazionali su tutti gli aspetti legati all'emergenza COVID.
Il primo incontro sarà incentrato in particolare su temi sociali e sulle misure di sostegno messe a disposizione delle persone colpite dalla crisi da parte delle istituzioni tedesche (Kurzarbeit, Soforthilfe für Kleinunternehmer, Hartz IV, e così via): le ospiti della prima serata saranno Marilena Rossi, coordinatrice ITAL-UIL Germania e presidente del Comites Dortmund, e Katia Squillaci, responsabile del Patronato ITAL UIL Berlino; saranno inoltre presenti il consigliere Susanna Schlein, capo dell'Ufficio Emigrazione ed Affari Sociali dell'Ambasciata d'Italia a Berlino, che potrà dare informazioni su altri aspetti legati all’emergenza Coronavirus, e Simonetta Donà, presidente del Comites Berlino- Brandeburgo.
Partecipare è molto semplice: basterà accedere alla piattaforma Zoom tramite l'apposito link nell’ora prevista per la serata informativa, inserire password se il sistema la chiederà e si potrà direttamente avere accesso all’evento. Non è necessario avere un proprio profilo su Zoom; se si desidera accedere via smartphone o tablet, tuttavia, è necessario aver scaricato preventivamente l’app di Zoom.
Tutti i partecipanti potranno porre domande attraverso la piattaforma e i relatori risponderanno in diretta oppure successivamente, direttamente all’utente, nel caso non fosse possibile rispondere a tutte le domande durante l’evento.

L'evento verrà anche trasmesso in diretta Facebook sul profilo ufficiale dell'Ambasciata d'Italia a Berlino. Gli spettatori non potranno però porre quesiti su Facebook.(aise)


Newsletter
Archivi