PRESTIGIOSI RICONOSCIMENTI ALLO SCRITTORE E POETA HAFEZ HAIDAR

PRESTIGIOSI RICONOSCIMENTI ALLO SCRITTORE E POETA HAFEZ HAIDAR

L’AQUILA\ aise\ - Hafez Haidar, insigne scrittore e poeta, docente di Letteratura araba all’Università di Pavia, il 20 dicembre 2019 ha ricevuto la Laurea honoris causa in Scienze Umane conferitagli dalla World Humanistic University, ateneo con sedi a Miami (Usa) e Quito (Ecuador), e prossimamente a Luanda (Angola) e Milano (Italia). Il riconoscimento, l’ultimo in ordine di tempo, si aggiunge ad un già ricco palmares di prestigiosi premi letterari che sono stati tributati al poeta e scrittore.
Di origine libanese - è nato a Baalbek il 25 maggio 1953 – Hafez Haidar è da molti anni cittadino italiano. Ha studiato Filosofia greca ed araba all’Università di Beirut, poi, trasferitosi in Italia, ha fatto gli studi a Milano, dove all’Università Statale si è laureato in Lettere Moderne e specializzato in Archivistica, Paleografia e Diplomatica con il massimo dei voti.
Nel 1986, abbandonata la carriera diplomatica, si è dedicato all’insegnamento e alla scrittura, impegnandosi in un’intensa attività tesa a costruire collaborazioni tra popoli e culture, creando occasioni di conoscenza e di dialogo tra Cristianesimo e Islam. Rilevante la sua attività editoriale come poeta, romanziere, saggista e traduttore. Ha pubblicato per Mondadori, Piemme, Rizzoli, Bompiani, Fabbri, Tea, Guanda, Mondolibri ed altri editori.
Per la sua attività culturale, mirata a favorire in campo internazionale il dialogo interreligioso e la convivenza pacifica tra popoli di culture diverse, è stato Candidato al Premio Nobel per la Pace negli anni 2016 e 2017, e nel 2018 al Premio Nobel per la Letteratura.
Considerato uno dei maggiori studiosi delle religioni monoteistiche a livello mondiale, è anche il massimo studioso di Khalil Gibran, per le cui opere - e per quelle di altri autori arabi - è stato traduttore e curatore delle edizioni in lingua italiana. Componente di prestigiose istituzioni culturali, in Italia e all’estero, è anche direttore generale della Camerata dei Poeti di Firenze. (goffredo palmerini\aise) 

Newsletter
Archivi