RAPPORTI INTERNAZIONALI/ VISITA IN TRENTINO PER IL NUOVO CONSOLE GENERALE D’AUSTRIA CLEMENS MANTL

RAPPORTI INTERNAZIONALI/ VISITA IN TRENTINO PER IL NUOVO CONSOLE GENERALE D’AUSTRIA CLEMENS MANTL

TRENTO\ aise\ - Un proficuo scambio d’informazioni e un’occasione di confronto sulle principali questioni di comune interesse, fra cui il traffico sulle Alpi, l’ambiente e la collaborazione all'interno dell'Euregio. Questi i temi al centro di un cordiale colloquio che si è tenuto questa settimana in Provincia a Trento fra il vicepresidente, Mario Tonina ed il nuovo console austriaco a Milano, Clemens Mantl.
"All'Austria ed in particolare al Tirolo, ci legano una storia comune e questioni di grande importanza per l’intera Europa”, ha evidenziato Tonina, che si è soffermato in particolare sui temi legati alla sostenibilità ambientale e al traffico di attraversamento delle Alpi.
“Stiamo lavorando – ha detto il vicepresidente – per consentire alla gente che vive in montagna e ai tanti turisti, molti anche provenienti dall'Austria, di poter trovare luoghi di grande bellezza, ma anche con servizi che funzionano”.
Su questo impegno, così come su quello in favore della mobilità, hanno concordato Mantl e Tonina, occorre collaborare, come già avviene da anni nell'ambito dell’Euregio. Temi che saranno al centro anche della prossima seduta del Dreier Landtag, che riunisce le tre assemblee legislative di Alto Adige, Tirolo e Trentino, in programma il 16 ottobre a Merano, alla quale parteciperà anche il console Mantl.
"L’amicizia fra Trentino ed Austria è solida e di lunga data e l’auspicio - ha detto Tonina a conclusione dell'incontro - è che possa rafforzarsi ulteriormente al fine di essere sempre più proficua per l’interesse dell’autonomia e delle nostre popolazioni”. (aise) 

Newsletter
Archivi