RIPARTIRE E COSTRUIRE L’EUROPA CON LA LINGUA E LA CULTURA: LA SCUOLA DI ITALIANO DI TIRANA FIRMA UN PROTOCOLLO CON L’UNIVERSITÀ DI PADOVA

RIPARTIRE E COSTRUIRE L’EUROPA CON LA LINGUA E LA CULTURA: LA SCUOLA DI ITALIANO DI TIRANA FIRMA UN PROTOCOLLO CON L’UNIVERSITÀ DI PADOVA

TIRANA\ aise\ - “Abbiamo avviato con la nostra Scuola Italiana a Tirana e con l’Università degli Studi di Padova un dottorato di Ricerca in Scienze Linguistiche Filologiche e Letterarie che speriamo sia una delle molte occasioni da cui ripartire insieme con la nostra rete di oltre 480 comitati nel mondo”, informa Alessandro Masi, segretario generale della Società Dante Alighieri, ente che dal 1889 si occupa della diffusione della cultura italiana nel mondo.
La Scuola Italiana di Tirana, fortemente voluta dal presidente della Dante, Andrea Riccardi, rappresenta un avamposto di fondamentale importanza per la diffusione dell’italiano oltre Adriatico. A Tirana, in particolare, la lingua e la cultura italiane possono avere un ruolo molto importante nella ripresa del nostro Paese e per lo sviluppo dei rapporti con l’Albania in questo tempo difficile, in cui la diffusione del Covid-19, preoccupa l’Europa e l’intero pianeta. (aise)


Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli