SCOMPARSA PALLARO: IL CORDOGLIO DEI CONSIGLIERI CGIE ARGENTINA E AMERICA LATINA

SCOMPARSA PALLARO: IL CORDOGLIO DEI CONSIGLIERI CGIE ARGENTINA E AMERICA LATINA

ROSARIO\ aise\ - “Oggi, 23 marzo, é tornato alla casa del Padre Luigi Pallaro. Giá Presidente della Feditalia, della Camera di Commercio Italiana di Buenos Aires e del Com.It.Es. Buenos Aires, Vicesegretario per l’America Latina del CGIE e Senatore della Repubblica Italiana, Luigi Pallaro – con molti successi e pochi errori - ha sempre perorato la Causa degli Italiani nel mondo con passione e convinzione. L’ha fatto come protagonista e come leader nei momenti più storici”. Vicesegretario per l'America Latina del CGIE, Mariano R. Gazzola si fa portavoce del cordoglio dei suoi colleghi consiglieri d'area per la scomparsa di Pallaro, morto oggi a quasi 94 anni.
“In un momento difficile, come nella crisi del 2001 e degli anni seguenti in Argentina, - ricorda Gazzola – ha saputo insegnare a tutti, in particolare a quelli che hanno partecipato ai Congressi della Gioventú Italo Argentina, chei tempi di crisi vengono superati con l'unità da coloro che la pensano diversamente, e che le proprie crisi altro non sono che un’opportunità per costruire il futuro. Don Luigi – continua – è uno di quei dirigenti che non muoiono, di cui non si può parlare in passato, la sua ereditá rimane presente in tutti quelli che percorriamo la stessa strada: quella che i nostri genitori hanno tracciato per noi”.
“A nome mio personale e di tutti i Consiglieri CGIE dell’Argentina e dell’America Latina, alla famiglia, ai collaboratori e amici, - cnclude Gazzola – le nostre piú sentite condoglianze. Risplenda a lui la Luce perpetua”. (aise) 

Newsletter
Archivi