SETTLED STATUS: GLI ITALIANI TRA COLORO CHE NE HANNO FATTO MAGGIOR RICHIESTA – DI GABRIELLA BETTIGA

SETTLED STATUS: GLI ITALIANI TRA COLORO CHE NE HANNO FATTO MAGGIOR RICHIESTA – di Gabriella Bettiga

LONDRA\ aise\ - Dopo polacchi e rumeni, gli italiani sono la comunità che ha presentato un maggior numero di richieste di Settled Status. A fare il punto sulla questione Brexit e sulle pratiche da sbrigare per chi vive nel Regno Unito è l’esperta Gabriella Bettiga, che, dalle pagine on line di "Londra Italia", giornale diretto nella City da Francesco Ragni, aggiorna i connazionali sul da farsi.
"Il 15 agosto scorso l’Home Office ha annunciato che un milione di persone hanno ricevuto il settled o pre-settled status.
Questo numero include cittadini europei e un numero piuttosto esiguo di familiari non europei, circa cinquantamila.
Le ultime statistiche, contenenti dati fino al 31 luglio scorso, mostrano che noi italiani siamo la terza nazione per numero di persone che hanno presentato domanda, dopo polacchi e rumeni, a dimostrazione che la comunità italiana nel Regno Unito è estremamente numerosa: 121.600 italiani hanno richiesto il pre-settled o settled status, seguiti da Portogallo e Spagna. In coda alla classifica, con solo 300 domande, il Lussemburgo.
La stragrande maggioranza di chi ha fatto richiesta vive in Inghilterra, dieci volte più numerosi che in tutto il resto del Regno Unito.
Sembra che solo lo 0.5% di domande non sia andato a buon fine, segno che i requisiti da soddisfare sono piuttosto semplici.
Se non avete precedenti penali, lunghe assenze o altre situazioni complesse, la decisione dovrebbe essere raggiunta in breve tempo". (aise)


Newsletter
Archivi