STANDART 2017: A MILANO CULTURA ITALIANA ED ARMENA SI INCONTRANO

STANDART 2017: A MILANO CULTURA ITALIANA ED ARMENA SI INCONTRANO

MILANO\ aise\ - Si terrà domani, giovedì 20 settembre, a Milano una serata dedicata a Standart 2017, la Triennale d’Arte contemporanea in Armenia curata da Adelina von Fürstenberg. L’evento avrà luogo a partire dalle ore 18.00 presso ASSAB One, in occasione della pubblicazione dei volumi Skira "The Mont Analogue", catalogo della manifestazione, e "A Contemporay Art experience" dello scrittore italo-tedesco Christian Oxenius.
Con la curatrice Adelina von Fürstenberg interverranno gli artisti Marta Dell’Angelo, Riccardo Arena, Giuseppe Caccavalle, Mikayel Ohanjanyan e lo scrittore Christian Oxenius.
Sarà inoltre proiettato il video "Tararà" (2017) di Marta dell’Angelo e Gohar Matirosyan.
Standart 2017 ha permesso agli artisti di creare una connessione tra le loro ricerche e la cultura armena, un dialogo intergenerazionale ispirato da esperienze e memorie condivise. La ricchezza negli approcci e nelle interpretazioni di questa Triennale ha permesso di sottolineare, attraverso gli occhi e le sensibilità di tutti i partecipanti, la rilevanza che l’Armenia ha avuto nel suo triplo ruolo di ospite, sorgente d’ispirazione e soggetto fertile per le ricerche di arte contemporanea.
"A Contemporarty Art experience" è il primo romanzo dello scrittore italo-tedesco Christian Oxenius, un viaggio ispirato al romanzo incompleto "The Mont Analogue" dello scrittore francese René Daumal (Parigi, 1952). Scritto nel tentativo di trovare un nuovo linguaggio per discutere criticamente sull’arte contemporanea e il suo ruolo nel mondo di oggi, racconta l’esperienza di un gruppo di artisti in viaggio verso l’Armenia e la preparazione della Triennale d’Arte contemporanea. (aise)


Newsletter
Archivi