SU AMAZON L'ALMANACCO DEL 2019 DI “WE THE ITALIANS”

SU AMAZON L

ROMA\ aise\ - È disponibile su Amazon l'almanacco del 2019 di “We the Italians”, volume curato da Umberto Mucci, fondatore e direttore dell’omonimo portale.
Nel 2019, scrive Mucci nella presentazione dell’Almanacco, “abbiamo intervistato 25 persone, amici di We the Italians che ci hanno dato 24 punti di vista diversi su 24 temi diversi del rapporto tra Italia e Stati Uniti”.
Tanti, dunque, i temi trattati nell’annuario, come elenca Mucci: “le Little Italies negli Stati Uniti; l’Italia a St. Louis; l’opera italiana e il suo impatto nell'integrazione italoamericana; l’Italia in Ohio; come gli Stati Uniti aiutarono l’Italia alla fine della seconda guerra mondiale; le donne italoamericane e il cibo come identità italiana; il dj radiofonico Dick Biondi, "The Wild I-tralian"; come ottenere un passaporto italiano; la nuova emigrazione italiana negli Stati Uniti; Dallara, il re indiscusso della 500 miglia di Indianapolis; l’incredibile storia di Amadeo P. Giannini; il grande Federico Faggin; gli Stati Uniti a Firenze”.
E ancora: “la storia di Rocco Petrone e la luna; un nuovo approccio alla cucina italoamericana; il centenario della festa di Sant’Antonio a Boston; un secolo di Garibaldi Meucci Museum; la storia del "massacro di Fish Creek" in Nevada; l'eredità dei “Turnesas”, sette fratelli golfisti professionisti; la ricerca di Gerusalemme da parte di Cristoforo Colombo; i musicisti catanesi scelti per la prima banda musicale della Marina militare americana; il futuro delle esportazioni alimentari italiane in America; la Italian American Baseball Foundation; l'antica Roma come costante ispirazione per gli Stati Uniti”.
Le 24 interviste sono tutte pubblicate in due versioni, in italiano e in inglese. (aise) 

Newsletter
Archivi