TAPPA IN CANADA PER I VERTICI DEL GIFFONI FILM FESTIVAL

TAPPA IN CANADA PER I VERTICI DEL GIFFONI FILM FESTIVAL

TORONTO\ aise\ - Nuova tappa all'estero per il direttore di Giffoni Opportunity, Claudio Gubitosi, e per il presidente dell'Ente Giffoni Experience, Pietro Rinaldi, che da oggi, 13 novembre, e sino a domenica 17 saranno a Toronto. Qui incontreranno i vertici dell'Istituto Italiano di Cultura e il direttore dell'ICFF (International Contemporary Film Festival) Cristiano De Florentiis, ex giurato del Giffoni Film Festival.
"È un orgoglio per me quando i nostri jurors proseguono brillantemente il loro percorso professionale e desiderano che Giffoni non li lasci mai", ha affermato Gubitosi alla vigilia della partenza.
Sarà l'occasione per presentare alle autorità locali e agli studenti di licei ed Università, Giffoni50 attraverso workshop e video. Una prova generale, in vista della tappa canadese del Giffoni Film Festival nel 2020, che rappresenterà una nuova e prestigiosa collaborazione. L'International Contemporary Film Festival, nato nel 2012, è infatti diventato un'istituzione per la qualità e la ricchezza delle sue proposte cinematografiche. Utilizzando il potere dell'immagine in movimento, sia per intrattenere che per educare, l'ICFF sfida le prospettive convenzionali su questioni complesse e stimolanti per le comunità italiane e globali. Ogni anno il festival presenta una collezione internazionale di film, documentari e cortometraggi, tra cui anteprime e film indipendenti.
Le proiezioni sono integrate dalla presenza di registi, attori, autori, accademici e da masterclass. Ricco il calendario degli appuntamenti che vedranno protagonisti Gubitosi e Rinaldi: tra gli altri, incontreranno anche il ministro dell'Istruzione, Stephen Lecce, il ministro provinciale, Michael Tibollo, il console generale d'Italia, Eugenio Sgro, i rappresentanti istituzionali di Cgie, Comites, Agenzia Ice e il sindaco della città di Vaughan, Maurizio Bevilacqua. (aise)


Newsletter
Archivi