UE E GIAPPONE TRA EPA, DIALOGO RELIGIOSO E INTERSCAMBIO CULTURALE: A ROMA IL DIBATTITO PROMOSSO DALLA FONDAZIONE ITALIA - GIAPPONE

UE E GIAPPONE TRA EPA, DIALOGO RELIGIOSO E INTERSCAMBIO CULTURALE: A ROMA IL DIBATTITO PROMOSSO DALLA FONDAZIONE ITALIA - GIAPPONE

ROMA\ aise\ - Dalla metà del XVI secolo l’arrivo della Compagnia di Gesù, sulla scia dei mercanti spagnoli e portoghesi, segna una svolta importante nel processo di evangelizzazione dell’Oriente. I gesuiti per primi si erano insediati sulle coste meridionali dell’India, della Cina e del Giappone e in particolare nel porto di Goa in India, a Malacca in Malesia, a Macao in Cina e nella prefettura di Nagasaki in Giappone. Dopo 470 anni dall’arrivo dei Gesuiti in Giappone (1549), venerdì 24 maggio 2019 alle ore 17:00, il Senato della Repubblica - Sala dell'Istituto di Santa Maria in Aquiro - ospiterà una tavola rotonda dal titolo “Ue e Giappone. Tra Epa, dialogo religioso e interscambio culturale” con il fine di aprire un colloquio sulla storia e le ripercussioni culturali, economiche e politiche delle missioni religiose in Giappone fino ad arrivare ai recenti accordi commerciali con l’Unione Europea come l'Economic Partnership Agreement (EPA), entrato in vigore il 1 febbraio del 2019.
Spunto per discutere sul tema è il volume “Paesaggio sacro e architettura cristiana nella Prefettura di Nagasaki” di Olimpia Niglio, pubblicato da Aracne a pochi giorni dalla conferma dell'inserimento dei Siti cristiani nascosti nella regione di Nagasaki nella lista del Patrimonio Mondiale UNESCO (giugno 2018).
Il libro ha inteso proporre una riflessione interculturale quale omaggio al riconoscimento internazionale del "cristianesimo nascosto", un’eredità che dal XVI secolo ha unito l’Occidente con l’Estremo Oriente e di cui poco si conosce in Europa.
Alla tavola rotonda, promossa dal Senatore Pier Ferdinando Casini in collaborazione con la Fondazione Italia Giappone, interverranno, oltre allo stesso Senatore Casini, Presidente dell’Associazione Parlamentari Amici del Giappone, l’Ambasciatore Umberto Vattani, Presidente della Fondazione Italia Giappone, Gioacchino Onorati, Amministratore Delegato di Aracne Editrice, Maria Angela De Giorgi, Docente Incaricato Associato presso la Facoltà di Missiologia della Pontificia Università Gregoriana. Missionaria saveriana presso il Centro di Spiritualità e Dialogo Shinmeizan in Giappone e Olimpia Niglio, autrice del libro. (aise) 

Newsletter
Archivi