UN ANNO AD EXPO2020: IL DESIGN ITALIANO IN MOSTRA A DUBAI

UN ANNO AD EXPO2020: IL DESIGN ITALIANO IN MOSTRA A DUBAI

DUBAI\ aise\ - Il design sarà protagonista ad Expo 2020 Dubai dove l’ingegno creativo e la capacità manifatturiera italiana saranno pienamente rappresentate. L’Esposizione Universale sarà infatti la cornice ideale per dare visibilità alla creatività degli Emirati Arabi Uniti ma rappresenterà anche e soprattutto un hub, punto di incontro delle nuove tendenze del settore in tutto il mondo.
Un’anticipazione di quello che si vedrà nel 2020 si ha in questi giorni con la Dowtown Design, fiera di riferimento del settore arredo negli EAU, ospitata all’interno del Dubai Design District, alla quale partecipano ben venti aziende italiane.
Inaugurata ieri, alla fiera – in programma fino al 15 novembre – l’Agenzia Ice ha organizzato, in collaborazione con Confartigianato e CNA, la collettiva italiana "Italian Interiors - The Art of Italian Design".
Con una quota del 14,3% e un fatturato di 156 milioni di euro nel 2018 l’Italia è negli Emirati Arabi il secondo fornitore di prodotti d’arredamento e complementi d’arredo dopo la Cina; ovviamente i due Paesi servono due segmenti di mercato ben distinti, dove l’Italia si posiziona sulla fascia medio-alta.
Il prossimo anno al Padiglione Italia - dedicato al tema "La bellezza unisce le persone" -  saranno presenti i progetti vincitori del Design Competition Expo Dubai 2020 di Milano, la call for ideas riservata a giovani designer e imprese. (aise) 

Newsletter
Archivi