VENEZUELA/ LA FARNESINA CONFERMA: ANCHE AMERICO DE GRAZIA ACCOLTO IN AMBASCIATA

VENEZUELA/ LA FARNESINA CONFERMA: ANCHE AMERICO DE GRAZIA ACCOLTO IN AMBASCIATA

ROMA\ aise\ - Dopo Mariela Magallanes, un altro membro dell'Assemblea Nazionale venezuelana si è rifugiato presso la nostra Ambasciata a Caracas. A confermarlo, con una nota ufficiale, è la Farnesina.
Il Ministero degli Affari Esteri ha infatti spiegato che Americo De Grazia, membro dell'Assemblea Nazionale venezuelana di origine italiana, è stato accolto nella residenza dell’ambasciatore d’Italia a Caracas.
De Grazia è una delle sette persone legittimamente elette all'Assemblea Nazionale, nei confronti delle quali, nonostante l’immunità parlamentare, è stato avviato un procedimento giudiziario suscettibile di determinarne l’arresto.
L’Ambasciata d'Italia in Venezuela, ha tenuto a precisare la Farnesina, “opera in piena conformità alle convenzioni diplomatiche”.
Con De Grazia e Magallanes sono stati accusati dall'Alta Corte del governo Maduro dei reati di tradimento, cospirazione e istigazione alla insurrezione civile anche altri cinque deputati: Henry Ramos Allup, Luis Germán Florido, José Simón Calzadilla Peraza, Richard José Blanco Delgado ed Edgar Zambrano, vicepresidente dell’Assemblea Nazionale, che ieri è stato arrestato dalla polizia politica.
I sette parlamentari hanno partecipato all’insurrezione popolare dei giorni scorsi e rivolto l’appello ai militari invitandoli a sostenere la ribellione contro il governo Maduro. (aise)


Newsletter
Archivi