"VISIONI DAL MONDO, IMMAGINI DALLA REALTÀ": CONCLUSO CON SUCCESSO IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL DOCUMENTARIO

"VISIONI DAL MONDO, IMMAGINI DALLA REALTÀ": CONCLUSO CON SUCCESSO IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL DOCUMENTARIO

MILANO\ aise\ - Si è conclusa sabato a Milano con grande successo anche di pubblico la quarta edizione del Festival Internazionale del Documentario "Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà", l’appuntamento con il cinema del reale ideato e organizzato da Francesco Bizzarri con a direzione artistica di Fabrizio Grosoli. Quattro giorni dedicati all’indagine e alla narrazione della contemporaneità attraverso un ricco programma, aperto al pubblico con ingresso gratuito.
Con oltre 4000 presenze, la rassegna ha visto la proiezione di film documentari in anteprima italiana e internazionale, incontri, eventi e masterclass, e si è svolta presso La Triennale di Milano, il centro culturale Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci.
Lorenza Indovina, madrina di questa edizione del Festival ha condotto la cerimonia di chiusura e di premiazione del concorso rivolto ai cineasti italiani “Storie dal Mondo Contemporaneo”.
A Costanza Quatriglio, regista e documentarista, è stato assegnato il Premio Visioni dal Mondo, Cinema della Realtà 2018.
I vetri tremano di Alessandro Focareta, L’ora d’acqua di Claudia Cipriani e Strange Fish di Giulia Bertoluzzi: sono i film documentari vincitori del concorso "Storie dal mondo contemporaneo".
Più nello specifico il Premio Visioni dal Mondo Giuria Speciale a L’ora d’acqua di Claudia. Il premio è stato assegnato dalla giuria ufficiale composta da: Antonio Calabrò, giornalista e scrittore, direttore della Fondazione Pirelli e vicepresidente di Assolombarda; Piergiorgio Gay, regista, docente dello IED Istituto Europeo di Design e membro dell’Accademia del Cinema Italiano; Valerio Jalongo, regista; Gudula Meinzolt, direttore Industry di Visions du Réel Festival international de Cinéma Nyon (Svizzera); Francesco Virga, produttore e socio fondatore di MIR Cinematografica –.
Premio BNL Gruppo BNP Paribas Visioni dal Mondo Giuria Giovani a Strange Fish di Giulia Bertoluzzi. La giuria era composta da studenti delle facoltà e delle scuole di cinema milanesi più rappresentative.
I vetri tremano di Alessandro Focareta è il titolo che ha ottenuto il Riconoscimento Rai Cinema, dedicato a Franco Scaglia, che prevede l’acquisizione dei diritti televisivi per le Reti Rai.
La menzione speciale della giuria ufficiale è andata a Strange Fish di Giulia Bertoluzzi; la menzione speciale della giuria giovani è stata assegnata a Mauro da Budelli di Marco Tagliabue.
I VETRI TREMANO di Alessandro Focareta
Da Cuba l'autore stabilisce, per mezzo di sms, una comunicazione con sua madre malata di cancro. Durante la permanenza nell'isola l'autore realizza dei sopralluoghi per un possibile documentario. Impattato da una serie di incontri e situazioni, si ritrova a dover fare i conti con la trasformazione di sé stesso.
L’ORA D’ACQUA di Claudia Cipriani
Mauro è un sommozzatore che lavora a grandi profondità sotto le piattaforme petrolifere, in mezzo al mare, e deve vivere in una piccola camera iperbarica per la maggior parte dell'anno. Nel tempo libero, gli piace insegnare al suo piccolo amico Milo come immergersi e gli trasmette la passione per il mare e le sue leggende. A un certo punto, mentre è a largo della Libia, Mauro si rende conto di essere stufo della vita sulle piattaforme e cerca di realizzare il suo sogno d'infanzia: recuperare le navi affondate.
STRANGE FISH di Giulia Bertoluzzi
Come ci si sente a vedere un corpo fluttuare nel mare come uno strano pesce? Attraverso le voci degli eroi anonimi di Zarzis, un villaggio di pescatori del sud della Tunisia al confine con la Libia dilaniata dalla guerra, scopriamo come questa tragedia abbia colpito una città e la sua comunità di pescatori.
MAURO DA BUDELLI di Marco Tagliabue
Mauro Morandi è l’unico abitante dell’isola di Budelli da quasi trent’anni. Figura affascinante, paradigma della solitudine, la sua missione è difendere la ‘Spiaggia Rosa’ dagli attacchi dei turisti e trasmettere la sua filosofia di vita a stretto contatto con la natura. L’equilibrio che ha raggiunto è tuttavia in pericolo ma Mauro vuole lottare.
Il 4° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà è patrocinato dalla Regione Lombardia, dal Comune di Milano e dall’Associazione dell’autorialità cinetelevisiva 100autori. L’edizione 2018 del Festival ha come main sponsor BNL Gruppo BNP Paribas, sponsor Pirelli, Aon, Sea Milan Airports, main media partner RAI, media partner RAINews24 e RAI Cultura, il sostegno di RAI Cinema, il contributo di Image Building, la collaborazione di Triennale di Milano, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, Istituto Luce Cinecittà, Lombardia Film Commission, Doc/it - Associazione Documentaristi Italiani, Hot Docs (Toronto), la web media partnership con MYmovies.it, Taxidrivers.it, Cineuropa.org e il supporto delle migliori scuole e facoltà di cinema milanesi. (aise)


Newsletter
Archivi