KYRGYZSTAN: REVOCATO L’OBBLIGO DI REGISTRAZIONE PER I CITTADINI ITALIANI

KYRGYZSTAN: REVOCATO L’OBBLIGO DI REGISTRAZIONE PER I CITTADINI ITALIANI

ASTANA\ aise\ - Il 19 dicembre scorso le autorità del Kyrgyzstan hanno approvato una delibera che esenta i cittadini di 92 Paesi, tra i quali l’Italia, dalle norme approvate ad inizio novembre sull’obbligo di registrazione per soggiorni nel Paese di almeno 5 giorni.
Come spiega l’Ambasciata d’Italia ad Astana, per i cittadini italiani viene quindi ripristinata la situazione precedente, per cui l’ingresso nel Paese è possibile senza visto e registrazione per soggiorni inferiori ai 60 giorni. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi