L’AICS PRESENTA I NUOVI STRUMENTI PER I PARTENARIATI TERRITORIALI IN KENYA E TANZANIA

L’AICS PRESENTA I NUOVI STRUMENTI PER I PARTENARIATI TERRITORIALI IN KENYA E TANZANIA

ROMA\ aise\ - Si sono svolti questo mese a Dar es Salaam, a Zanzibar e a Nairobi i primi incontri informativi sui nuovi strumenti che l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo metterà in campo nel 2017 per sostenere i partenariati per lo sviluppo, coinvolgendo non solo la società civile ma anche enti e territori locali ed il settore privato profit.
Emilio Ciarlo, responsabile delle Relazioni esterne e istituzionali dell’Agenzia, e Mario Beccia dell’Ufficio partenariati, d’intesa con le Ambasciate d’Italia a Dar es Salaam e Nairobi, hanno svolto tre incontri per illustrare i nuovi strumenti ai soggetti della società civile ed agli imprenditori italiani presenti in Tanzania ed in Kenya.
Per l’occasione è stato inoltre presentato il nuovo assetto della Cooperazione italiana e in particolare dell’Agenzia con i suoi ruoli e obiettivi e sono stati illustrati i meccanismi di sostegno ai partenariati territoriali con gli enti locali e il bando riservato al settore privato e quello per le organizzazioni della società civile. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi