L’UNIONE ITALIANA A TRIESTE PER LA COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA

L’UNIONE ITALIANA A TRIESTE PER LA COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA

TRIESTE\ aise\ - Si è tenuta martedì 21 marzo a Trieste, nella sede della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, la XVII sessione del Monitoring Committee operante nell’ambito del CBC (Cross-Border Cooperation) Programme Italy-Slovenia 2007-2013. Nel corso della seduta è stata analizzata e approvata la Relazione finale del Programma.
In rappresentanza della Comunità Nazionale Italiana vi hanno preso parte il presidente della Giunta Esecutiva dell’Unione Italiana, Maurizio Tremul, e il responsabile dell’Ufficio "Europa" dell’UI, Marko Gregoric.
Nella scorsa programmazione Interreg Italia-Slovenia 2007-2013, l’Unione Italiana per il tramite del suo Ufficio "Europa" ha realizzato tre importanti progetti: JezikLingua – Plurilinguismo quale ricchezza e valore dall’area transfrontaliera italo-slovena; LEX - Analisi, applicazione e sviluppo della tutela delle Minoranze in Italia e Slovenia; e EDUKA – educare alla diversità. (aise)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi