OLIMPIADI DI FILOSOFIA ANCHE ALL’ESTERO

OLIMPIADI DI FILOSOFIA ANCHE ALL’ESTERO

ROMA\ aise\ - Sono aperte anche alle scuole italiane all’estero le Olimpiadi di Filosofia 2016/2017. La competizione, giunta alla sua XXV edizione, è promossa dalla Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione del MIUR promuove e attua con la Società Filosofica Italiana le Olimpiadi di Filosofia, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, la Fédération Internationale des Sociétés de Philosophie, il Dipartimento Scienze Umane e Sociali, Patrimonio Culturale del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Rai Cultura e l'Associazione di promozione sociale Philolympia.
Alle Olimpiadi di Filosofia possono partecipare gli studenti e le studentesse: del secondo biennio e del quinto anno della scuola superiore di secondo grado, statale e paritaria; delle scuole italiane all’estero, statali e paritarie; delle sezioni italiane presso le scuole straniere e internazionali, comprese le Scuole Europee.
Le finalità delle Olimpiadi di Filosofia sono molteplici: approfondire contenuti filosofici, adottare nuove metodologie didattiche e strumenti informatici nell’insegnamento/apprendimento della filosofia; confrontarsi con l’insegnamento/apprendimento della filosofia nella realtà scolastica europea ed extraeuropea, vista la partecipazione dell’Italia alle International Philosophy Olympiads (IPO); raccordare scuola, università, enti di ricerca in un rapporto di proficuo scambio di risorse intellettuali e culturali per diffondere, promuovere e valorizzare il pensiero critico e la capacità argomentativa nella formazione dei futuri cittadini.
La partecipazione alle Olimpiadi di Filosofia è gratuita.
Le Olimpiadi di Filosofia sono gare individuali, articolate in due Sezioni: SEZIONE A IN LINGUA ITALIANA con tre fasi (Istituto, Regionale e Nazionale); SEZIONE B IN LINGUA STRANIERA (inglese, francese, tedesco o spagnolo) prevede quattro fasi (Istituto, Regionale, Nazionale, Internazionale).
La gara consiste nella elaborazione di un saggio filosofico, scritto in lingua italiana (Sezione A) o in lingua straniera (Sezione B). Gli studenti scelgono di partecipare alla Sezione A o alla Sezione B a partire dalla fase d’Istituto.
Le due Sezioni seguono percorsi paralleli e danno luogo a due diverse graduatorie di merito.
La Selezione d’Istituto avverrà entro il 4 febbraio 2017; la Selezione Regionale entro il 25 febbraio 2017; quanto alla Gara Nazionale si terrà a Roma dal 27 al 29 marzo 2017, mentre le 25th International Philosophy Olympiads avranno luogo a Rotterdam in Olanda dal 25 al 28 maggio. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi