VENEZUELA/ PORTA (PD) INCONTRA A BOGOTÀ LUIS FLORIDO PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE ESTERI DELL’ASSEMBLEA LEGISLATIVA

VENEZUELA/ PORTA (PD) INCONTRA A BOGOTÀ LUIS FLORIDO PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE ESTERI DELL’ASSEMBLEA LEGISLATIVA

ROMA\ aise\ - ““Ciò che accade in queste ore a Caracas va denunciato con forza e chiarezza!”: le parole di Matteo Renzi esprimono in maniera chiara e netta la posizione del Partito Democratico e ho avuto modo di esprimere personalmente al collega Luis Florido, Presidente della Commissione Esteri del Parlamento venezuelano, la solidarietà mia personale, del PD e dei milioni di italiani che oggi condividono gli stessi sentimenti”. Così Fabio Porta, deputato Pd eletto in Sud America, che ha incontrato Luis Florido in Colombia, poche ore dopo il suo incontro con il Presidente della Repubblica colombiana Santos; era accompagnato dal deputato Sergio Vergara.
“Al suo rientro domani a Caracas, - continua Porta – Florido rischia l’arresto da parte del regime di Maduro, che non ammette dissidenze e tanto meno l’esercizio all’estero delle funzioni proprie di un parlamentare impegnato a denunciare con veemenza l’attacco ai diritti e civili nel proprio Paese. Da mesi denunciamo il precipitare della situazione, dal punto di vista umanitario e dei diritti”.
“È venuto il momento di dire “basta!”, chiedendo con forza a Maduro di indire nuove elezioni e di liberare tutti i detenuti politici. “Non ci gireremo dall’altra parte”, come ha scritto poche ore fa Matteo Renzi; saremo ancora una volta dalla parte della giustizia, della libertà e della democrazia! Noi, intanto, - conclude Porta – non giriamoci dall'altra parte facendo finta di niente. Ciò che accade a Caracas in queste ore va denunciato con forza e chiarezza”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi