MISSIONE IN LIBANO: MIBIL ADDESTRA PERSONALE DEL “GENIO” LIBANESE

 MISSIONE IN LIBANO: MIBIL ADDESTRA PERSONALE DEL “GENIO” LIBANESE

BEIRUT\ aise\ - Si sono conclusi nei giorni scorsi, con la cerimonia finale di consegna degli attestati di partecipazione, i corsi " Explosive Hazard Disposal Post Qualifying” e "Tactical Site Exploiation" organizzati dalla Missione in Libano (MIBIL) per il personale del Genio delle Lebanese Armed Forces (LAF). Alla cerimonia hanno partecipato, oltre alle autorità militari libanesi, il Comandante del Reggimento Genio della LAF, Colonnello Roger EL Khoury.
Entrambi i corsi, spiega la Difesa, sono stati condotti da un Mobile Training Team proveniente dal Centro di Eccellenza C-IED (Counter-Improvised Explosive Device Disposal) del Comando Genio: 32 gli allievi tra Ufficiali, Sottufficiali e Militari di Truppa coinvolti.
Nello specifico, il primo corso ha fornito agli allievi le indicazioni necessarie per valutare gli effetti prodotti dall’esplosione di un ordigno improvvisato su specifici targets, dando al contempo le cognizioni base sul Comando e Controllo per pianificare, condurre e sincronizzare al meglio le operazioni EOD.
Il secondo corso, invece, ha fornito le conoscenze relativamente alla raccolta di prove a seguito dell’esplosione di ordigni convenzionali ed improvvisati. L’esito dei corsi, conclude la Difesa, è risultato “estremamente soddisfacente”, consolidando il marcato interesse delle autorità libanesi nella collaborazione con le Forze Armate italiane e confermando pienamente la validità della missione e del progetto formativo. (aise) 

Newsletter
Archivi