A CAGLIARI IL RAPPORTO ANNUALE SULL’ECONOMIA DELL’IMMIGRAZIONE

A CAGLIARI IL RAPPORTO ANNUALE SULL’ECONOMIA DELL’IMMIGRAZIONE

CAGLIARI\ aise\ - Fare il punto sulla dimensione economica, sociale e demografica e sugli sviluppi futuri del fenomeno migratorio in Sardegna. È l’obiettivo dell’incontro promosso dalla Regione in programma a Cagliari, venerdì 14 dicembre, con inizio alle 15.30, nella sala della Biblioteca regionale (viale Trieste, 137).
Per l’occasione verrà presentato il Rapporto annuale sull'economia dell’Immigrazione in Italia. Interviene l’assessore degli Affari Generali, con delega sui flussi migratori, Filippo Spanu, che si soffermerà sulle caratteristiche del fenomeno migratorio nell'Isola e su ciò che la Regione sta facendo per favorire inclusione e integrazione.
In apertura dei lavori Chiara Troncin, responsabile della Fondazione Leone Moressa, presenta il Rapporto annuale sull'economia dell’immigrazione. A seguire la tavola rotonda, moderata dal giornalista del quotidiano “L’Unione Sarda” Giuseppe Meloni, a cui partecipano Renato Mason, direttore della CGIA di Mestre, Stefano Proverbio e Roberto Lancellotti, rispettivamente direttore emerito e ricercatore di Mc Kinsey & Company, Roberto Piras, docente di Economia Politica all'Università di Cagliari, Annalisa Camilli, giornalista che lavora a “Internazionale”, e Francesco Manca, responsabile Centro Studi Caritas diocesana di Cagliari. Le conclusioni sono affidate all'assessore Spanu. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi