A MARSIGLIA “IL CIBO NEI DISEGNI DI FEDERICO FELLINI”

A MARSIGLIA “IL CIBO NEI DISEGNI DI FEDERICO FELLINI”

MARSIGLIA\ aise\ - Nuova tappa per la mostra “Il cibo nei disegni di Federico Fellini”, che ormai da anni viene presentata nelle sedi della rappresentanza italiana all’estero. Il 5 aprile la mostra sarà inaugurata a Marsiglia, nelle sale dell’Istituto Italiano di Cultura in presenza di Francesca Fellini, nipote del regista, che presenterà il libro “A tavola con Fellini”.
Seguirà la proiezione del documentario di Ettore Scola “Che strano chiamarsi Federico” (2013), in versione originale con sottotitoli in francese. Un ricordo/ritratto molto divertente di Federico Fellini realizzato da un altro Maestro del cinema italiano, in occasione del ventennale della morte del grande regista. Il film sarà introdotto dalla presentazione di Laetitia Antonietti.
Quanto alla mostra “Il cibo nei disegni di Fellini”, si compone di 19 lavori realizzati dal regista in diversi momenti della sua carriera, non sempre allo scopo di illustrare scene o costumi ai collaboratori. Una parte consistente di questo gruppo è formata da disegni provenienti dal famoso Libro dei sogni, il diario onirico tenuto da Fellini per circa trent’anni, attualmente esposto al Museo della Città di Rimini.
La mostra è realizzata grazie all’Assessorato Cultura Regione Emilia-Romagna, alla Cineteca del Comune di Rimini e a Casa Artusi e sarà aperta al pubblico dell’Istituto Italiano di Cultura sino al prossimo 4 maggio, con ingresso libero. (aise) 

Newsletter
Archivi