A PADULI UN MONUMENTO AGLI IMMIGRATI ITALIANI AD ADELAIDE: IL PROGETTO DI DUE STUDENTI DI ARCHITETTURA AUSTRALIANI

A PADULI UN MONUMENTO AGLI IMMIGRATI ITALIANI AD ADELAIDE: IL PROGETTO DI DUE STUDENTI DI ARCHITETTURA AUSTRALIANI

ADELAIDE\ aise\ - Due studenti di architettura dell’Università di Adelaide hanno vinto un concorso di design per il progetto di un monumento agli immigrati italiani ad Adelaide. Il monumento sorgerà a Paduli, in Campania.
La notizia pubblicata da Architecure.Au è rilanciata dal Consolato italiano nel Sud Australia. A vincere sono stati Azmina Azli e Michael List con un progetto che vede una serie di telai rettilinei ad incastro. Il monumento verrà eretto su una rotatoria che conduce a Paduli, in provincia di Benevento. La costruzione dovrebbe iniziare a fine 2018.
“The Paduli Gateway rappresenta il legame tra l’Italia e l’Australia”, hanno spiegato Azli e List. È composto da tante porte collegate, rivolte verso Adelaide, per riflettere sui temi dell’immigrazione e del viaggio. Il legame tra i due Paesi sarà rappresentato anche dall’uso del calcestruzzo italiano e dall’acciaio corten australiano. Entrambi i materiali sono sia resistenti che poco costosi. Inoltre, un disegno dell’Australia sarà inciso con il laser nelle parti in acciaio”.
Il concorso è stato bandito dalla “Paduli and Friends Committee” per ricordare i tanti italiani emigrati ad Adelaide nella metà del secolo scorso. Quella italiana, ancora oggi, è la comunità dal background non inglese più numerosa del Sud Australia. Paduli - quasi 4mila abitanti in provincia di Benevento – è gemellata con Campbelltown, sobborgo a nord est di Adelaide.
Azli e List saranno a Paduli per l’inaugurazione del monumento nel 2019. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi